nntp2http.com
Posting
Suche
Optionen
Hilfe & Kontakt

La telenovela Messina Calcio - Di Lullo boicottato

Von: aigfreelance (press@aigfreelance.org) [Profil]
Datum: 04.07.2009 21:23
Message-ID: <h2oa77$kes$1@news.nonsolonews.it>
Newsgroup: it.sport
E' proprio una telenovela quella dell'ACR Messina Calcio. Non si capisce cosa o chi
c'è dietro le azioni del Sindaco Buzzanca, e il Sig. Bonina & Co. Ci chiediamo
come mai si vuole impedire a un valente imprenditore Italiano che vuole dare un pò
di onore, orgoglio e dignità calcistica, a una già bistrattata città
del sud, come Messina, e comunità della provincia,  che è stata maltrattata
dai suoi compaesani anche nel calcio? C'è da pensare a una strana regia che in
realtà non vuole consegnare la squadra a chi di calcio se ne intende, perchè
è di calcio che Di Lullo parla e non di speculazione come hanno fatto i precedenti
"Patro" e si è visto l'eèilogo. Noi liberi dell'informazione
pensiamo che Di Lullo debba andare a dare il suo contributo di sportivo e di imprenditore
altrove, dove si merita il suo sforzo. E se i messinesi, non i tifosi che c'entrano nulla,
che non vogliono Di Lullo debbano dare all'imprenditore fino all'ultimo euro che ha speso,
che pare da fonti ben informate sia di circa 550 MILA Euro, e non approfittare in maniera
poco ortodossa volendo offrire quasi la metà. Perciò Sig. Bonina se
veramente vuole impegnarsi adare orgoglio e dignità al calcio messinese,
restituisca quanto ha investito a chi voleva farlo. Eppure tutta la telenovela, leggendola
dalla stampa a noi sembra un boicottaggio e un istigazione a Di Lullo di mollare.
Notizie Sportive - Aigfreelance

--
Questo articolo e` stato inviato dal sito web http://www.nonsolonews.it

[ Auf dieses Posting antworten ]