nntp2http.com
Posting
Suche
Optionen
Hilfe & Kontakt

Abolizione delle Province? NO, solo pagliacciata governativa.

Von: pirex (mokena@pakita.sus) [Profil]
Datum: 08.06.2010 21:28
Message-ID: <yRwPn.66841$Ua.11686@twister2.libero.it>
Newsgroup: free.it.politica.berlusconismo it.politica.lega-nord it.politica
Carta autonomie, 4 province out
Si tratta di Vercelli, Isernia, Fermo e Vibo Valentia
08 giugno, 18:51

Carta autonomie, 4 province out
(ANSA) - ROMA, 8 GIU -

Le province che dovrebbero saltare, in base all'emendamento
alla Carta delle Autonomia, sono Vercelli, Isernia, Fermo e
Vibo Valentia.
Altre tre province sono ancora in forse perche' pur avendo
meno di 200 mila abitanti potrebbero non rientrare in quanto
al 50 per cento con territorio montano;
si tratta di Biella e Verbano-Cusio-Ossola in Piemonte, e di
Crotone in Calabria.
(ANSA)


...Intanto dalla commissione Affari costituzionali della
Camera arriva il primo via libera a maggioranza
all'emendamento che abolisce le province con meno di 200mila
abitanti.

L'emendamento e' stato approvato con il si' di Pdl e
Carroccio, mentro hanno votato contro Pd, Udc e Api.

Il testo originario e' stato modificato con l'approvazione
di un subemendamento della deputata del Pdl Beatrice Lorenzin
che abbassa il tetto a 150mila abitanti per quelle province
che abbiano almeno il 50% di territorio montano.

Soddisfatto il ministro per la Semplificazione normativa
Roberto Calderoli...

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Manovra-rispunta-il-taglio-delle-Province_50964
5747.html

--

"...il sud è il Bancomat d’Italia, è il derubato che
continua
a essere chiamato ladro...
http://www.beppegrillo.it/2010/04/terroni_intervi.html#a3_tito



[ Auf dieses Posting antworten ]