nntp2http.com
Posting
Suche
Optionen
Hilfe & Kontakt

Rate: cosa succede se non posso più pagarle?

Von: Giulio Severini (giulio.severini@ministero.difesa.it) [Profil]
Datum: 01.06.2010 20:21
Message-ID: <hu3j3v$uj2$1@news.newsland.it>
Newsgroup: it.diritto
Gentile Gruppo,

se ad un certo punto una persona non riesce più a pagare le rate di un
prestito personale, erogatogli da una delle tante finanziarie che ci sono
in giro, e decide di revocare il RID in banca e chiudere il conto alla
medesima, comunicando il crack finanziario alla finanziaria che gli ha
concesso il prestito, quella persona cosa rischia?
La persona in oggetto:

1. ad oggi è disoccupata
2. non è titolare di alcun immobile
3. non è titolare di alcun mezzo di trasporto
4. l'unico bene in suo possesso di un certo valore è un pianoforte,
valutabile 2500 euro
5. la somma residua da pagare - capitale residuo più interessi residui - è
di circa 6500 euro, quindi molto di più di quanto in possesso della
persona.
6. in banca non ha un centesimo e non ha altro

E' possibile che questa persona possa rispondere verso la società
creditrice per un massimo di, ad esempio, i 2500 euro del suo pianoforte,
che verrebbe messo eventualmente all'asta, senza dover pagare tutta la
somma residua, cosa che è impossibilitato a fare?

Grazie mille,

Giulio.

--
Non avere mai paura dei momenti bui perchè, facci caso, anche le stelle
hanno bisogno della notte per brillare

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it



[ Auf dieses Posting antworten ]

Antworten