nntp2http.com
Posting
Suche
Optionen
Hilfe & Kontakt

Modifica unilaterale contratto a mio sfavore

Von: Out Of Phase (outofphasespam@fuoriphasespam.it) [Profil]
Datum: 07.06.2010 13:58
Message-ID: <4c0cdeea$0$31383$4fafbaef@reader1.news.tin.it>
Newsgroup: it.diritto
Ciao, vi chiederei gentilmente un consiglio o un'opinione su una
questione. Da metà aprile ho ricoverato mio padre presso una struttura
per anziani non autosufficienti. Ho copia del contratto firmato da me e
dal responsabile e autenticato con marca da bollo. Il prezzo scritto sul
contratto è di euro 55 al giorno. Null'altro mi è stato comunicato
al
momento della stipula.

La scorsa settimana mi arriva comunicazione telefonica, seguita da
lettera scritta, di passare in sede a firmare un nuovo contratto, uguale
a quello precedente che verrà annullato, nel quale però il
prezzo cambia
da 55 a 62 euro al giorno, perché una delibera precedente il ricovero ha
stabilito così, ma, mi hanno detto, i nuovi contratti non erano pronti e
mi hanno fatto firmare il vecchio.

L'aumento è abbastanza rilevante come vedete, in meno di due mesi, circa
250 euro al mese circa che non avevo preventivato almeno nei primi tempi.

Tra l'altro l'estratto conto della banca che ho visto oggi segna che già
da subito, aprile, con bonifico bancario scelto da me per il pagamento,
mi è già stato prelevato il nuovo importo aumentato.

Come dovrei comportarmi? Hanno il diritto di farlo?
La mia paura è che poi anche se avessi ragione io, in qualche modo mio
padre ne paghi le conseguenze, tipo potrebbero dimetterlo dalla struttura
magari? Oppure anche metterlo in una stanza con un malato che di notte
disturba da pazzi per esempio...

Io non sono uno che vuole creare problemi o fare il furbo, non sono mai
stato da un avvocato in vita mia, però non vorrei nemmeno essere preso in
giro e che i miei diritti vengano garantiti.
Molte grazie.

[ Auf dieses Posting antworten ]

Antworten